duplicatrice meccanica puntoLa Punto è una di quelle duplicatrici meccaniche talmente indovinate che resiste ad ogni evoluzione del settore. Lavora da quasi trent’anni e fa così bene il suo mestiere che continua ad essere la macchina entry level di riferimento per le chiavi punzonate e laser.

 

Dopo tutto questo tempo di onorata carriera, si meritava però un qualche tipo d’intervento. Ci voleva un tocco di novità che le togliesse quell’aria un po’ anni ’80, qualcosa che la facesse entrare orgogliosamente nel terzo millennio, perché di cose da dire e da fare ne aveva ancora tante. All’inizio di quest’anno si decise quindi un restyling che la rilanciasse sul mercato. Una sorta di “operazione nuova giovinezza”.

 

La parte meccanica era ancora perfettamente efficiente, quindi non serviva toccarla. Ma le manopole sì avevano fatto il loro tempo. C’erano a disposizione quelle molto più funzionali della 994, che rendono semplicissima l’operatività dei morsetti. E’ già questa era una sostituzione importante.

 

Anche il movimento dell’asse verticale andava rivisto in modo da renderlo più leggero e veloce. Oggi è difficile tollerare quella rigidità vecchio stampo, un po’ come guidare un’automobile senza servosterzo. Si fa, se serve, ma si evita volentieri.

 

Poi è venuta un’idea molto pratica, una specie di ciliegina sulla torta: un porta fresini ricavato sulla parte superiore che permette di averli sempre tutti in ordine e a portata di mano. Una comodità fondamentale soprattutto per chi ci lavora a lungo e di seguito.

 

E siccome la sicurezza dell’operatore è un pensiero sempre presente nella mente dei progettisti Keyline, non si sono fatti sfuggire l’occasione si cambiare lo schermo protettivo per renderlo più comodo e anche più bello. Questi miglioramenti andavano sottolineati con un tocco finale: il bel colore rosso Keyline, che ha completato l’opera regalando alla Punto l’aspetto che oggi si merita, giovane e accattivante.

 

A giugno 2013 la nuova duplicatrice meccanica Punto era pronta ad essere lanciata sul mercato ed ad affrontare nuove sfide con la grinta di sempre. Una duplicatrice “stacanovista”, una macchina instancabile perché è davvero unica per robustezza ed affidabilità, sorprendente per l’alta qualità della lavorazione e la convenienza del prezzo.

 

All’epoca del suo debutto era la soluzione giusta per duplicare le allora poco diffuse chiavi punzonate. Oggi diventa la scelta ideale per chiunque voglia aprire un servizio chiavi punzonate e laser, dalle grandi catene ai piccoli negozi.

 

Contattaci per avere maggiori informazioni sulla duplicatrice meccanica Punto